Christmas cards: stampa con stencil

Mandare un biglietto di auguri è ormai fuori moda e comunque è una pratica che abbiamo perso.
I messaggi seriali che si usano in questi tempi però perdono di autenticità e passano davanti ai nostri occhi ormai annoiati da tutto quello che è copia e incolla.
Ma cosa c’è di più bello che realizzare un biglietto augurale con le proprie mani e spedirlo ad una persona cara come si faceva un tempo? Si possono anche consegnare a mano però …è come dire “ho pensato a te” !!!

Questi biglietti augurali sono stati realizzati da bambini dai 6 ai 9 anni durante un laboratorio e stampati con la tecnica dello stencil. Bambini e bambine curiosi e con tanta voglia di imparare e di sporcarsi le mani.

Finita la stampa, in attesa dell’asciugatura del colore, sono state create le buste partendo da un semplice quadrato di cartoncino e poi personalizzate una ad una abbinandole ai biglietti con un’immagine o una lettera.

Non importa se i bambini hanno spostato lo stampo durante la riproduzione delle immagini e la scritta è risultata inevitabilmente sbavata e non importa nemmeno se hanno sporcato i cartoncini con le loro ditate.
Importante è che si siano divertiti!

Un grazie va ai loro genitori che con la loro sensibilità danno valore al tempo passato durante i laboratori creativi… anche se non tutti i biglietti realizzati sono modelli di perfezione!!! 😉

2 comments

  1. Roberta ha detto:

    Che bella idea. Mi piace tanto il cartaceo in un mondo dove tutto è ormai virtuale.

    I bambini si saranno sicuramente divertiti e per chi riceverà il biglietto sarà un vero piacere…da conservare.

    Un caro augurio di Buon Natale e Buone Feste.

    Roberta

    • Anna Bello ha detto:

      Grazie Roberta! E’ proprio vero che recuperare le vecchie usanze fa bene ai rapporti umani.
      un caro saluto e tanti auguri di buone feste anche a te e alla tua famiglia ♥

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Benvenuti! Mi chiamo Anna Bello e amo definirmi un artigiano contemporaneo e vado sempre alla ricerca di tecniche artistiche che rendendo uniche le mie creazioni...- Continua -



Newsletter