In passeggiata a Murano

AnnaBello-in-passeggiata-a-Murano
Oggi vi porto con me in passeggiata a Murano.
Murano è l’isola abitata più vicino a Venezia, era chiamata in passato “Isola dei fuochi” ed è sempre stata dedita all‘arte del vetro fin dal medioevo.
Murano è un’isola fatta da più isole unite tra loro, come Venezia, da più ponti.
Ad accogliervi all’arrivo ci sarà l’imponente faro, ma vi consiglio però di scendere alle fermate successive del vaporetto perché questo vi porterà nel centro di Murano passando per il canale principale. Sì perché anche Murano ha il suo Canal Grande e che la divide praticamente a metà.

vista-dal-vaporetto-con-il-Faro-di-Murano-e-la-laguna-di-Venezia

Canal Grande Murano
La Società Veneziana Conterie alla fine del 1800 riuniva parecchie aziende dedite alla fabbricazione delle perle di conteria, minute perle in vetro colorato che nonostante la loro dimensione richiedevano per fabbricarle spazi molto ampi e un certo numero di persone.
Ormai dismessa, dopo un’opera di bonifica, questa “zona industriale” di Murano è stata acquistata dal comune di Venezia al fine di ricavarne residenze e un albergo, mentre un’altra parte è già destinata al museo del vetro. Bellissime le ciminiere e gli interessanti interventi di restauro e di conservazione delle architetture originali. Ci tornerò per vedere le opere terminate.
Le- ciminiere-della- vecchia-fabbrica- del- vetro-denominata-le-Conterie-di-Murano
Nel Museo del Vetro di Palazzo Giustiniani,  di cui vedete sotto l’androne o “Portego“,
sono custoditi vetri da quelli romani fino ai più attuali di design contemporaneo.
Si possono vedere svariati tipi di perle e coloratissimi campionari di perline di conterie, e le varie tipologie di paste di vetro per realizzare le colorate Murrine famose per la loro originale e preziosa produzione.
Gli effetti della lavorazione che si possono ottenere soffiando il vetro sono molti e in continua evoluzione. Nel museo potrete scoprire che questo materiale è utilizzato in svariati ambiti.
Il museo ha anche un’ampia e moderna zona espositiva per mostre temporanee.
Museo-del-Vetro-di-Murano

coloratissimi-campionari-di-perle-di-conterie

museo-del-vetro-di-Murano-tazze-scultura-di-mario-bellini

museo-del -vetro- mostra- temporanea-di-mario-bellini

 Passeggiando potrete ammirare sparsi per tutta Murano le vetrine dei numerosi negozi di oggetti in vetro e alcuni hanno anche le annesse botteghe dei maestri vetrai dove potrete curiosare e vedere come si realizzano i preziosi vetri di Murano. Le luci natalizie di questi giorni prefestivi hanno reso ancora più suggestiva la mia passeggiata.
Murano-verso-sera-con-le-luci-di-Natale

A Murano, a differenza che in centro città a Venezia, è più facile avvertire il fenomeno dello  spopolamento dove le case hanno molte finestre chiuse e i campi sono vuoti, triste segno, se non cambierà nulla nel frattempo che la città da normale si trasformerà fra un po di anni in una mera meta turistica, simile a una città in miniatura anche se in grandezza originale, mantenuta in vita solo per i turisti!

campo-san-Bernardo-Murano

E dopo questa un po triste mia considerazione spero che abbiate comunque gradito questo piccolo tour virtuale insieme a me!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ciao sono Anna Bello, amo la creatività e la carta in tutte le sue forme. Mi piace l'arte, il cibo, viaggiare, la fotografia e l'arredamento... - Continua -



Newsletter